fondo professioni

Venerdì 31 marzo si è conclusa a Firenze, presso l’Auditorium di S. Apollonia, l’VIII Giornata Nazionale per la Sicurezza nei Cantieri che ha visto la partecipazione e la formazione di oltre mille professionisti intervenuti nei sei giorni nelle diverse manifestazioni organizzate a livello nazionale a Milano, Benevento, Catania, Caserta, Napoli, Rimini e Roma.

Il tema di questa edizione è stato “Sicurezza in Evoluzione” sviluppato, durante la sessione mattutina, dai componenti il Comitato Scientifico della Federarchitetti, attraverso una riflessione sul dinamismo tecnologico dei materiali e della loro applicazione con ripercussioni sulle nuove procedure atte a garantire la sicurezza ai lavoratori. Sono state, inoltre avanzate una serie di proposte che possono favorire e stimolare un miglioramento normativo della sicurezza nei cantieri per tutti i soggetti coinvolti nel processo di tutela (CSE, CSP, RSPP, ASPP, RLS, ecc.) tra le quali quella della necessità dell’obbligo formativo degli imprenditori prima dell’iscrizione alle Camere di Commercio e, per gli stranieri, anche dell’obbligo di conoscenza della lingua italiana e delle principali norme che regolano il settore.

Nella sessione pomeridiana, dopo i saluti dei rappresentanti degli Ordini degli Architetti ed Ingegneri della provincia di Firenze e dei Presidenti di Federgeometri e Federperiti, è intervenuto il Presidente Federarchitetti che, cogliendo la concomitanza della riunione del G7 della cultura a Firenze, si è soffermato sulla diffusione della cultura della sicurezza nei cantieri agli operatori del settore e sulla necessità di coinvolgere anche le scuole di ogni ordine e grado attraverso l’alternanza scuola-lavoro.

Il Presidente di Confedertecnica, Calogero Lo Castro, ha sottolineato le problematiche dell’area tecnica, diverse da quella delle altre professioni ordinistiche, ed ha auspicato la crescita degli studi professionali attraverso un contratto di lavoro che tenga conto della flessibilità del processo produttivo e delle commesse per il settore.

Si sono succeduti poi gli altri relatori ed i lavori si sono conclusi con l’intervento del Presidente INARCASSA, Giuseppe Santoro e, attraverso un video registrato, dell’on. Cesare Damiano, Presidente Commisisone Lavoro della Camera, nel quale ha dato una serie di risposte a domande formulate dalla Federarchitetti che troverete a parte su questo sito.

EBIPRO