cadiprof 728

Il contribuente si rivolge all’Agenzia delle Entrate poichè intende realizzare interventi di riqualificazione energetica su un edificio unifamiliare di sua proprietà rientranti nell’ambito di applicazione del Superbonus previsto dall’articolo 119 del decreto legge 19 maggio 2020, n. 34 (decreto Rilancio).

Nell’ambito di tali lavori vorrebbe realizzare come intervento “trainato” un impianto fotovoltaico a servizio dell’abitazione, ma posizionato a terra su un “terreno comunque all’interno della proprietà dell’edificio” e non sul tetto dell’edificio oggetto degli interventi trainanti.

Con la circolare n. 30/E del 2020 – afferma l’A.d.E. nella risposta n. 171 del 10.03.2021 – è stato chiarito che “l’installazione di impianti fotovoltaici può essere agevolata se è effettuata: sulle parti comuni di un edificio in condominio, sulle singole unità immobiliari che fanno parte del condominio medesimo, su edifici unifamiliari e su unità immobiliari funzionalmente indipendenti e con accesso autonomo dall’esterno.

Il medesimo documento di prassi ha precisato che ai fini del Superbonus l’installazione degli impianti in parola può essere effettuata anche sulle pertinenze dei predetti edifici e unità immobiliari e che, pertanto, l’agevolazione spetta anche nel caso in cui l’installazione sia effettuata in un’area pertinenziale dell’edificio in condominio, ad esempio, sulle pensiline di un parcheggio aperto. Successivamente con la modifica del comma 5 dell’articolo 119 del decreto Rilancio, recata dall’articolo 1, comma 66, lettera i) della citata legge di bilancio 2021, è stato prevista la possibilità di beneficiare del Superbonus per l’installazione degli impianti solari fotovoltatici su strutture pertinenziali agli edifici. Sulla base della normativa e della prassi illustrate, nel rispetto dei requisiti e delle condizioni normativamente previste, all’Istante non è precluso l’accesso al Superbonus in relazione alle spese che sosterrà per l’installazione di impianti solari fotovoltaici sul terreno di pertinenza dell’abitazione oggetto di interventi di riqualificazione energetica.

Per approfondimento:

EBIPRO